Stage / Workshop



Laboratorio di Commedia Fisica e Teatro Visuale con Vladimir Olshansky



Luogo:CosiArte
Lungomare Lutazio Catulo 14
Ostia Lido Roma (RM)
Quando:Dal 03/02/2018 al 04/02/2018
Genere:Teatro
ALLA SCOPERTA DELLA FORZA DELLA CREATIVITA’
Laboratorio intensivo rivolto ad attori, danzatori, educatori, professionisti dello spettacolo e a tutti quelli che vogliono scoprire che cosa sia la creatività e come riuscire a trovarla e liberarla dentro di sé.
In questi 2 giorni, i partecipanti impareranno a sviluppare i principi, i metodi e le tecniche dell’ attore clown, e come applicarli nei diversi generi della Commedia fisica e del Teatro Visuale.
L’arte della Clownerie si basa sulla figura fondamentale dell’Attore-Clown, una figura eccentrica, spesso grottesca, che spazia dalla pantomima dei clown al teatro di parola, o al clown del circo, senza soluzione di continuità, mescolando diverse tecniche e stili.
Il workshop ha l'obiettivo di condurre le persone nel cuore di questa affascinante disciplina, di scoprire e capire, attraverso una metodologia originale, la profondità di un alto livello di maestria e di scoprire le risorse del proprio talento comico.

LA STRUTTURA
1. Il fattore “ego” la preparazione mentale
2. I quattro centri energetici del nostro corpo: fisico, intellettuale, mentale, emozionale. Il principio del loro funzionamento e loro influenza sullo sviluppo della creatività umana.
3. Il principio della comunicazione senza l’uso della parola
4. Il metodo dell’improvvisazione. La forza del corpo e della mente.
5. Slapstic, Buffonata, eccentricità ecc.
6. L'uso della commedia fisica: il linguaggio del corpo e le emozioni

ORGANIZZAZIONE
Sabato: 10.30/13.30 Lezione – 13.30/15.00 Pausa pranzo – 15.00/18.00 Lezione
Domenica: 10.30/13.30 Lezione – 13.30/15.00 Pausa Pranzo – 15.00/18.00 Lezione

Costo dello stage: 120 euro – Per tesserati CosiArte 110 euro – Scadenza di prenotazione entro Mercoledì 31 Gennaio.

VLADIMIR OLSHANSKY
Si laurea alla Scuola del Circo di Mosca. Le sue idee sulla clownerie nascono dai Maestri del cinema muto: Charlie Chaplin, Max Linder e Buster Keaton, oltre ai leggendari registi russi Mejerchol’d e Vachtangov.
In seguito incontra lo straordinario clown russo Leonid Engibarov ed è stato completamente sedotto. E’ stato il primo clown a combinare insieme l’Arte del Circo e il teatro. Ritorna a Pietroburgo con l’idea di un Teatro di Clown, con un clown-attore come protagonista. Insieme ad un clown ora conosciutissimo e molto dotato, Slava Polunin, fondano il Gruppo Clown “Lizidei”. Nel frattempo crea il suo primo “one man show”, spettacolo in cui possono riconoscersi le influenze artistiche sia di Becket che di Robert Wilson.
Nel 1997 viene invitato da Slava a recitare la parte del principale “clown giallo” nel suo “Snow show” al teatro Old Vic di Londra. I loro rapporti non si sono mai interrotti.
Alla fine degli anni 1990 fondano con suo fratello Yury, regista ed attore, e Caterina Turi-Bicocchi, “Soccorso Clown”, un’organizzazione no-profit per attività artistiche e sociali. Fanno esperienza come “hospital-clown” e lanciano questa nuova professione in Italia per lavorare negli ospedali coi bambini e le loro famiglie, nei vari reparti, inclusi quelli di Oncologia e AIDS. Ora è Direttore Artistico di Soccorso Clown.
Lavora con il Cirque du Soleil in “Allegria” nel 2000. Lavora con loro nelle tournées in Australia e Nuova Zelanda. Dopo una pausa, la collaborazione riprende nel 2004 a New York, Philadelphia e Toronto.
Il lavoro insieme al Cirque du Soleil lo ha indotto a inventarsi un nuovo spettacolo come clown-attore, “Strange Games”, in cui poesia e commedia filosofica, comédie humaine e gioia della vita ne sono le fonti ispiratrici.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
CosiArte Lungomare Lutazio Catulo 14 Presso Pinetina Beachvillage Ostia Lido Roma
Tel: 06/87 69 16 33 – Rozenn 333 31 03 553 – Silvia 338 13 58 655
Mail: cosiarte@libero.it – rozenn.corbel@libero.it
Facebook: CosiArte








Contatti:

Scarica il Coupon per avere il 10% di Sconto sul prezzo dei Pacchetti »



Ti potrebbe anche interessare:

Laboratorio di Commedia Fisica e Teatro Visuale con Vladimir Olshansky

Vai