Spettacoli



Mamma Mia! - le date del tour estivo e invernale

>

Luogo:Teatro Sistina
Roma (RM)
Quando:Dal 07/06/2017 al 18/02/2018
Genere:Musical
 ARRIVA “MAMMA MIA!”
IL MUSICAL CON LA VOGLIA D’ESTATE!
LA NUOVA GRANDE PRODUZIONE DI MASSIMO ROMEO PIPARO


in anteprima nazionale
il 7 e 8 luglio
al Teatro Romano di Ostia Antica (Rm)
poi





PROTAGONISTI
LUCA WARD, PAOLO CONTICINI, SERGIO MUNIZ
E SABRINA MARCIANO




Sarà l’atmosfera senza tempo di location storiche come il Teatro Romano di Ostia Antica, lo Sferisterio di Macerata, la Piazza degli Scacchi a Marostica, per citarne alcune, a celebrare l’arrivo di Mamma Mia!, l’attesissimo e travolgente musical firmato da Massimo Romeo Piparo che sarà l’evento teatrale dell’estate italiana. Forse la più celebre commedia musicale degli anni 2000, che ha strappato applausi in tutto il mondo e ha fatto scatenare il pubblico con le mitiche canzoni degli ABBA, lo spettacolo viene ora proposto, a quasi 10 anni dal film con Meryl Streep, in una nuovissima versione per la prima volta realizzata da una grande Produzione tutta italiana.

Nel ruolo dei protagonisti tre attori amatissimi dal grande pubblico e già affermati anche nel Musical, Luca Ward, Paolo Conticini e Sergio Muniz, nei personaggi che nel film vennero interpretati da Stellan Skarsgard, Pierce Brosnan e Colin Firth. Nel ruolo di Donna la bravissima Sabrina Marciano, punta di diamante del musical italiano, reduce da una clamorosa affermazione nei panni della maestra di danza nell’acclamato Billy Elliot, mentre la giovane Sofia (Sophie) sarà interpretata da Eleonora Facchini, classe 1992, che con il suo talento ha superato brillantemente le affollatissime audizioni sul palco del Sistina.
Accanto a loro anche Elisabetta Tulli e Laura di Mauro nei ruoli delle scatenate amiche del cuore di Donna, rispettivamente Rosie e Tanya, Jacopo Sarno alias Sky, un cast di oltre 30 artisti e l’Orchestra diretta dal Maestro Emanuele Friello, posizionata all’interno della scena.

Mamma mia! girerà l’Italia in lungo e in largo, in un grande tour che dall’estate – passando per prestigiosi festival estivi come La Versiliana, Catonateatro, Forte Arena, Follonica Summer Festival, Rassegna delle 11 Lune di Peccioli - arriverà fino ai mesi invernali. Tra i punti di forza dello spettacolo l’ambientazione tecnologica e sorprendente con vera acqua di mare e bagnasciuga, oltre all’altissimo livello artistico e al notevole impegno produttivo della PeepArrow Entertainment e Il Teatro Sistina, una garanzia di qualità che si unisce alla professionalità di Massimo Romeo Piparo, autore della regia e dell'adattamento.

"Mamma Mia! è uno di quei musical che si sogna un po' tutta la vita, soprattutto chi come me è cresciuto sulle note degli Abba", spiega Massimo Romeo Piparo, aggiungendo che questo Musical non solo sarà "il titolo dell'estate e quello che anche quest'inverno per due ore ci farà sentire al mare", ma farà scoprire al pubblico" uno spettacolo super femminista in cui le donne sono le vincitrici assolute. Un favola in cui a vincere è l’Amore con la maiuscola, quello di una figlia per il proprio Padre, e l’ineguagliabile amore di Mamma".

Il primo appuntamento con il musical sarà in un imperdibile pre-debutto questa estate in un luogo incantato: ad accogliere lo spettacolo in anteprima nazionale il 7 e 8 luglio il Teatro Romano di Ostia Antica (Rm), dove la splendida cavea costruita in età augustea ospiterà una storia caratterizzata da divertimento e grandi emozioni. Poi, prima di approdare nella prossima stagione nei teatri italiani per un lungo tour che toccherà 20 città (tra cui Ancora, Bari, Bergamo, Firenze, Assisi, Reggio Emilia, Torino, Udine, Genova, Livorno, Modena, Parma, Bologna e Lugano), altri gioielli italiani di indiscussa bellezza ospiteranno lo show: dall’incantevole scenario della “Forte Arena” affacciata sul mare cristallino di Pula in Sardegna (14 e 15 luglio) alla suggestiva Piazza degli Scacchi a Marostica (21 e 22 luglio) in provincia di Vicenza, con le sue imponenti dimensioni e tutta circondata dai castelli; dall’Anfiteatro Fonte Mazzola a Peccioli in provincia di Pisa il 25 luglio, a Marina di Pietrasanta il prossimo 1 agosto per il Festival La Versiliana; e ancora, Catona il 9 agosto e Follonica (Gr) il 13 agosto, nel Parco centrale dell’Arena Spettacoli. Il Tour estivo si concluderà nello spettacolare Sferisterio di Macerata (22 agosto), la grande arena all’aperto della cittadina marchigiana realizzata nell’800, per poi proseguire la stagione in autunno e arrivare sul palco del Teatro Sistina di Roma il 6 dicembre per festeggiare le vacanze natalizie.

La storia al centro della commedia musicale brilla per romanticismo e divertimento: tra le bellezze di un'isoletta greca del Mar Mediterraneo, al ritmo travolgente della musica degli Abba, la giovane Sofia sta organizzando il suo matrimonio. Ma prima di vivere il suo sogno d’amore, fa di tutto per realizzare il suo più grande desiderio: essere accompagnata all’altare dal padre che non ha mai conosciuto prima. Per questo chiama sull’isola i tre fidanzati storici di sua madre Donna, per scoprire chi di loro è l’uomo giusto.

Questa commedia musicale adatta a ogni età approda finalmente in Italia in una inedita versione interamente rinnovata e creata da un team esclusivamente italiano, che ha realizzato tutto lo spettacolo, dalla regia alle scenografie, dalle coreografie ai costumi, traducendo integralmente i dialoghi e le 24 canzoni degli Abba suonate dal vivo dall'orchestra. Un grande allestimento che unisce le nuove tecnologie alla magia meccanica del teatro, una storia leggera ma non banale, ironica e delicata, che racconta l'amore maturo accanto a quello giovanile, indagando grandi sentimenti come il rapporto tra madre e figlia, l'amicizia e il coraggio, ma soprattutto una commedia che, attraverso due donne straordinarie, celebra la ricerca della felicità anche a costo di sfidare le convenzioni.
Rispetto alla versione ufficiale, il Musical ideato da Piparo preferisce allo stile ‘minimal’ inglese una messa in scena più ricca e spettacolare. Grandissime sorprese offre la nuova ambientazione che lascerà a bocca aperta gli spettatori grazie a un pontile sospeso su vera acqua di mare, con una barca ormeggiata e un vero bagnasciuga. A rendere tutto più reale ci penseranno poi gli oltre 9 mila litri di acqua in scena, le pedane girevoli, una locanda dai caratteristici colori nelle sfumature del bianco e del blu e la bouganvillea alla finestra, tanto che sembrerà davvero di trovarsi nelle atmosfere tipiche di una incantevole isoletta del Mediterraneo.

Di grande qualità tutto il cast artistico, capitanato da Massimo Romeo Piparo (già artefice di irripetibili successi nazionali e internazionali degli ultimi anni come Jesus Christ Superstar-European tour con il Gesù del film Ted Neeley, Billy Elliot con le musiche di Elton John, Evita con Malika Ayane, Il Marchese del Grillo con Enrico Montesano): oltre all’orchestra dal vivo diretta dal Maestro Emanuele Friello (al momento il recordman del musical italiano con oltre 36 titoli all’attivo) il pubblico vedrà esibirsi oltre trenta artisti, tra i più affermati del Musical italiano. E poi le coreografie di Roberto Croce, le scene di Teresa Caruso, i costumi di Cecilia Betona, il suono di Alfonso Barbiero e Stefano Gorini, le luci di Daniele Ceprani, la produzione esecutiva di Francesca Piparo per PeepArrow Entertainment.

E quando si chiuderà il sipario le sorprese di certo non finiranno, grazie a una speciale 'appendice' tutta da ballare: al termine dello spettacolo infatti il pubblico potrà scatenarsi sulle note in versione 'disco' della colonna sonora del musical.

Nel tessuto musicale di questa imperdibile commedia romantica torneranno a risuonare successi senza tempo degli Abba come Mamma Mia!, Dancing Queen, The winner takes it all e Super Trouper: per il pubblico un totale di 24 brani che, proprio per volere degli autori originali, sono stati tradotti in italiano e, come i dialoghi, curati direttamente dal regista (Piparo ha già adattato in italiano altri successi come Billy Elliot, Evita, Tutti Insieme Appassionatamente, Sette Spose per Sette Fratelli, My Fair Lady, The Full Monty, Hairspray, La Cage aux Folles-Il Vizietto, Cenerentola).

Infine, grazie alla collaborazione con Aeroporti di Roma oggi, martedì 27 giugno alle ore 15.00, l’Aeroporto di Fiumicino diventerà uno speciale palcoscenico dove gli interpreti di “Mamma Mia!” si esibiranno in speciali Flashmob. Un evento messo in campo dalla società di gestione aeroportuale per intrattenere il viaggiatore durante il suo tempo di permanenza in aeroporto, promuovendo in questa naturale vetrina internazionale l’eccellenza artistica italiana.

www.mammamiamusical.it/
Facebook: mammamiamusical2017/
Instagram: mammamia_musical_italia




TOUR ESTIVO

OSTIA (RM) 7 E 8 LUGLIO 2017 (TEATRO ROMANO OSTIA ANTICA)
PULA (CA) 14 E 15 LUGLIO 2017 (FORTE ARENA C/O FORTE VILLAGE)
MAROSTICA (VI) 21 E 22 LUGLIO 2017 (MAROSTICA SUMMER FESTIVAL C/O PIAZZA DEGLI SCACCHI)
PECCIOLI (PI) 25 LUGLIO (RASSEGNA 11 LUNE C/O ANFITEATRO FONTE MAZZOLA)
MARINA DI PIETRASANTA (LU) 01 AGOSTO 2017 (FESTIVAL LA VERSILIANA C/O VILLA LA VERSILIANA)
CATONA (RC) 9 AGOSTO (CATONATEATRO)
FOLLONICA (GR) 13 AGOSTO 2017 (ARENA SPETTACOLIA C/O PARCO CENTRALE)
MACERATA (MC) 22 AGOSTO 2017 (MACERATA OPERA FESTIVAL - SFERISTERIO)



TOUR INVERNALE

ANCONA 19-22 OTTOBRE 2017 (TEATRO DELLE MUSE)
BARI 27 – 29 OTTOBRE 2017 (TEATRO TEAM)
BERGAMO 10 E 11 NOVEMBRE 2017 (CREBERG TEATRO BERGAMO)
FIRENZE 14 – 19 NOVEMBRE 2017 (TEATRO VERDI)
ASSISI 21-22 NOVEMBRE 2017 (TEATRO LYRIC)
REGGIO EMILIA 24-26 NOVEMBRE 2017 (TEATRO VALLI)
TORINO 28 NOVEMBRE – 3 DICEMBRE 2017 (TEATRO COLOSSEO)
ROMA 6 DICEMBRE 2017 – 7 GENNAIO 2018 (TEATRO SISTINA)
UDINE 12 – 14 GENNAIO 2018 (TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE)
GENOVA 23 – 28 GENNAIO 2018 (TEATRO POLITEAMA)
LIVORNO 30 GENNAIO 2018 (TEATRO GOLDONI)
MODENA 3 E 4 FEBBRAIO 2018 (TEATRO COMUNALE)
PARMA 6 E 7 FEBBRAIO 2018 (TEATRO REGIO)
BOLOGNA 9-11 FEBBRAIO 2018 (TEATRO EUROPAUDITORIUM)
LUGANO 16 – 18 FEBBRAIO 2018 (LAC)







BIOGRAFIE CAST

LUCA WARD

Luca Ward nasce a Roma il 31 luglio 1960. Figlio degli attori Aleardo e Maresa Ward, a soli tre anni inizia a lavorare in televisione. Il suo primo ruolo di attore è nello sceneggiato “Demetrio Pianelli” per la Rai con Paolo Stoppa. Da quella prima esperienza non smette più di lavorare. Adolescente comincia a lavorare in teatro con le più importanti compagnie e a diciannove anni, dopo un provino con Pino Locchi (la magica voce di Sean Connery), comincia la sua carriera nel mondo del doppiaggio. Nel corso degli anni ha modo di lavorare con i più grandi attori e doppiatori italiani, tra gli altri Gigi Reder che gli offre l’opportunità di doppiare Gary Cooper in una riedizione del film “Addio alle armi”. Questa esperienza professionale lo mette subito in luce e gli offre l’occasione di fare la conoscenza dei fratelli Taviani, con i quali lavorerà nel film di grande successo “Goodmorning Babilonia”. Tra i tanti incontri importanti nella carriera di Luca, uno dei principali è sicuramente quello con Carlo Baccarini e Claudio Razzi, della cooperativa C. V. D., con i quali doppia per la prima volta Eric Roberts. Altro incontro fondamentale è quello con Rossella Izzo, altra grande direttrice del doppiaggio italiano. E’ in questa occasione che ha modo di lavorare a molti film di successo dando voce a grandi attori e star internazionali: da “Quattro matrimoni e un funerale” in cui doppia Hugh Grant a “La casa degli spiriti” in cui dà la voce ad Antonio Banderas o anche “Getaway” con Alec Baldwin. Altro nome del doppiaggio con cui Luca ha modo di lavorare è Pino Colizzi, con il quale costruisce una forte intesa che dura tuttora. Insieme a Colizzi doppia Pierce Brosnan nei tre “007” e dà la voce per la prima volta a Samuel L. Jackson nel cult movie “Pulp Fiction”, in “Die Hard”, in “Sfera” e tanti altri, a seguire “The matrix” in cui dà la voce a Keanu Reeves. Tra i film che hanno consacrato al successo Luca come doppiatore va sicuramente ricordato “Il gladiatore”, nel quale dà la voce al protagonista Russell Crowe. Proprio grazie a questo film Luca riceve uno dei premi più ambiti “Miglior voce protagonista per il cinema” assegnatogli dal pubblico nella manifestazione “Voci nell’ ombra” svoltasi a Finale Ligure. Non è solo il cinema a dare soddisfazioni a Luca. Il pubblico infatti lo apprezza anche per lo sceneggiato televisivo di grande successo “Cuore selvaggio”, nel quale doppia il famoso attore messicano Eduardo Palomo. Dal 1999 Luca, parallelamente alla sua carriera di doppiatore, porta avanti con successo quella di attore interpretando diverse serie televisive tra le quali “La squadra” e “Incantesimo 4” sulla Rai. Nel 2002 entra nel cast di “Centovetrine” in uno dei ruoli principali della soap di Canale 5 e partecipa, tra le altre, alla serie tv “Don Matteo” con Terence Hill. Pur dedicandosi al lavoro di attore Luca non trascura i suoi impe- gni professionali come doppiatore e nel 2003 vince il Premio alla Carriera maschile al Gran Galà del doppiaggio – Romics 2003. Nei panni del duca Ottavio Ranieri interpreta la serie campione di ascolti “Elisa di Rivombrosa” della regista Cinzia Th Torrini. Negli anni continua ad alternare il lavoro di doppiatore a quello di attore per la tv, il cinema ed il teatro. E’ protagonista di molte serie e film di successo: “Scusa ma ti chiamo amore”, “Capri”, “Donna detective”, “Rex”, “Le tre rose di Eva” e molte altre.
Nel 2012 recita nel film “La ricotta sul caffè”, che racconta la vita, e la morte, del giornalista catanese Giuseppe Fava, ucciso dalla mafia nel 1984. Lo stesso anno è protagonista a teatro del- la commedia musicale “My Fair Lady”. Il 2014 è un anno ricco di impegni su diversi fronti: torna a vesti- re i panni di Ruggero Camerana nella terza serie della fiction di grande successo “Le tre rose di Eva”, recita nel film “Le leggi del desiderio” con la regia di Silvio Muccino ed è in nuovo in scena a teatro col celebre musical “Tutti insieme appassionatamente”


PAOLO CONTICINI

Paolo Conticini nasce a Pisa il 10 gennaio 1969. Attratto fin da giovanissimo dal mondo dello spettacolo, debutta al cinema nel 1995 con Uomini Uomini uomini; Prosegue con una proficua collaborazione con Christian De Sica in Vacanze di Natale '95 di Neri Parenti 3 (1996) e Simpatici e antipatici (1998). Dopo il ruolo di un agente in Viaggi di nozze (1995) di Carlo Verdone lo vediamo in Paparazzi (1998), in Vacanze di Natale 2000 (1999), Bodyguards Guardie del corpo(2000), Natale sul Nilo (2002) e Natale in India (2003). Con il 2002 approda alla fiction televisiva con Lo zio d'America(di cui verrà realizzato un seguito nel 2006). Seguono Attenti a quei 3 (2005), compare nel drammatico film tv A casa di Anna (2004) di Enrico Oldoini e diventa un maresciallo in Ricomincio da me (2005) di Rossella Izzo. Ma è soprattutto con il ruolo fascinoso di Gaetano Berardi in Provaci ancora prof!, in onda sulla Rai dal 2005, che conquista definitivamente il pubblico televisivo. Pur occupandosi soprattutto di televisione, non trascura il cinema che lo vuole in The Clan(2005), e il teatro con spettacolo "Parlami di me", one-man show interpretato da Christian De Sica. Nel 2008 è di nuovo al cinema con Natale a Rio. Oltre che nei successivi Natale a Beverly Hills, Un'estate ai Caraibi, lo vediamo anche in Buona giornata (2012) e Sapore di te(2014), diretto da Carlo Vanzina, in Matrimonio al Sud(2015) di Paolo Costella e nel 2016 in Un Natale al Suddi Federico Marsicano, Attesa e cambiamenti (2016) di Sergio Colabona, Di tutti i colori, regia di M. Nardari e in “Tiro libero” regia di A. Valori nel 2017. Per la televisione ha lavorato anche in “Margarita Nazarova” (2014); “Superbrain”; “Un medico in famiglia 8” regia di E. Marchetti; 2012 “Come un delfino 2” regia di R. Bova; 2011 “Lasciami cantare”; 2011 “Un medico in famiglia 7” regia di Aristarco/Marchetti/Grisolia; 2010: “Come un delfino” regia di S. Reali; “Due imbroglioni e mezzo!”; 2000,05 “Un posto al sole”; 2000 “Una donna per amico” regia di A. Manni. Per il teatro è stato protagonista nel 2015 di “Vacanze romane” insieme a Serena Autieri; nel 2004 “Medea”; nel 2000-01 “Un americano a Parigi”, "Parlami di me". Per la televisione è stato conduttore de “Lo Zecchino d’oro” (2008-2009).


SERGIO MUNIZ

Nasce a Bilbao il 24.09.1975, secondo di tre fratelli. Rimane in Spagna fino al 1995, anno in cui si trasferisce in Italia, paese che diviene la sua seconda casa, dove intraprende la carriera di modello. Gli inizi non sono facili; per i primi 2-3 anni si occupa un po’ di tutto, facendo dal barman al ragazzo immagine, finchè non riesce ad affermarsi come modello professionista. Dopo una notevole carriera nella moda e la pubblicità, nel 2004 partecipa all’Isola dei Famosi, da cui esce vincitore. E’ qui che la sua vita cambia radicalmente poichè la fama gli permette di far diventare una professione quello che fino ad allora era stato un semplice hobby: la recitazione. Sergio infatti inizia a dedicarsi alla recitazione a tempo pieno, sottoponendosi ad una dura preparazione che gli consente nell 2005 di ottenere il suo primo ruolo da protagonista ne “La signora delle Camelie”, Miniserie Rai per la regia di Lodovico Gasparini. Si susseguono altri lavori: una parte ne “I Borgia” fortunato film spagnolo per il cinema; il ruolo da protagonista nel tv movie “I giorni perduti” ; e ruoli importanti in molte fiction italiane tra cui “Io non dimentico”; “Terapia d’urgenza”; "Caterina e le sue figlie 3"; Squadra Antimafia 3"; "Maria di Nazareth". Ancora cinema con “Brokers eroi per gioco”, "Sharm El Sheik-Un'estate indimenticabile" (2010);"Sos Women to the Sea" (2013) e "Prima di Lunedì" (2015). Parallelamente Intraprenderà anche una esperienza musicale, con il primo singolo “La Mar” che anticipa l’album "Sergio Muniz" che esce nel 2009. In teatro nel 2013 gira l'Iitalia in tour con "The Full Monty” e in seguito con la commedia "TRES” per la regia di Chiara Noschese. Nella stagione 2015,-2016 è in scena con "ARSENICO E VECCHI MERLETTI" per la regia di G. Marinelli. Nel 2016/7 con “CUORI SCATENATI” scritto e diretto da Diego Ruiz e sempre nel 2016 il musical “LA VIA DEL SUCCESSO” – DREAMSISTER’S per regia di Enzo Sanny.

SABRINA MARCIANO

Nata a Formia. Studia recitazione, canto, danza classica, danza moderna, tip tap. Si diploma all’Accademia Nazionale di Danza di Roma.Comincia la sua carriera artistica con Gino LANDI al TEATRO VERDI di Trieste. Per una stagione canta nel gruppo delle Strangers a “DOMENICA IN” condotta da Gigi SABANI. Prende parte alle trasmissioni “TUTTE DONNE MENO IO” e “NUMERO UNO”, condotte da Pippo BAUDO. Canta per due anni in RAI con l’orchestra di Toto’ SAVIO. Tra i suoi lavori in teatro “UN CAPPELLO DI PAGLIA DI FIRENZE” regia di Carlo ALIGHIERO, “DA UN CAVALLO A UNA COLOMBA” con la regia di Gino LANDI, “FRANKENSTEINMUSICAL” al fianco di Tullio SOLENGHI, “PICCOLE DONNE IL MUSICAL” di Tonino PULCI e “BOCCADORO THE TRAVELLER” di Massimo SIGILLO’ con la regia di Fabrizio AGELINI. Recita nelle sit-com “DON LUCA” con Luca LAURENTI e “DUE PER TRE” al fianco di Johnny DORELLI e Loretta GOGGI. Canta nella trasmissione RAI “GARDA CHE MUSICAL” con la regia di Massimo PIPARO. Fa parte del QUARTETTOG con il quale mette in scena gli spettacoli “TUTTO FA BRODWAY” e “IN BOCCA AL LUPO!” con la regia di Ivan STEFANUTTI. Interpreta il ruolo di Sarah Brown in “BULLI E PUPE” con la regia di Fabrizio ANGELINI. Ha la fortuna di lavorare per sette anni con Pietro GARINEI negli spettacoli musicali “MA PER FORTUNA c’è LA MUSICA” con Johnny DORELLI, “BOBBY SA TUTTO” con Johnny DORELLI e Loretta GOGGI, “DUE ORE SOLE TI VORREI” con Gianfranco IANNUZZO, e nel musical “VACANZE ROMANE” veste i panni della protagonista, la principessa Anna, prima al fianco di Massimo GHINI e l’anno seguente con Franco CASTELLANO. Interpreta Linda nella commedia “IL LETTO OVALE” con Marialaura BACCARINI e Maurizio MICHELI. Con la COMPAGNIA della RANCIA e’ Marion Cunningham nel musical “HAPPY DAYS” con la regia di Saverio MARCONI. Interpreta il ruolo della Vergine Maria nello spettacolo “NON ABBIATE PAURA” sulla storia di Papa Giovanni Paolo II, con la regia di Gianluca FERRATO e Andrea PALOTTO.E’ una delle due “primedonne” del “SISTINA STORY” con Pippo BAUDO ed Enrico MONTESANO, regia di Massimo PIPARO. Nel 2012 ha ricevuto il “Riconoscimento Garinei e Giovannini” per la sua attività nella commedia musicale. Con il monologo “IO SONO L’ACQUA” con la regia di Roberto COSTANTINI vince la rassegna 2014 al Teatro La Cometa di ROMA, come migliore attrice protagonista. Da qualche anno si esibisce in Italia con il suo primo concerto-spettacolo dal titolo “JESCE SOLE” sulla canzone classica napoletana. Nel 2014 continua la collaborazione con Massimo Romeo Piparo che la dirige nei musical da lui diretti “TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE” con Luca WARD e Vittoria BELVEDERE nel ruolo della baronessa Elsa; nel 2015 BILLY ELLIOT interpretando la maestra dove ottiene un enorme gradimento di critica e di pubblico, e nel 2017 è la protagonista femminile di MAMMA MIA! prodotto da Peeparrow e Teatro Sistina.


ELISABETTA TULLI

Elisabetta Tulli è cantautrice, attrice e autrice, un'artista a tutto tondo, curiosa, poliedrica e dinamica, che ha trovato nel musical la sua forma espressiva. La sua formazione inizia con una laurea con lode in antropologia, in seguito inizia a lavorare come cantante solista in diversi programmi TV tra cui “Chiambretti c’è” per la regia di Gianni Boncompagni (Rai2) e“ Vieni avanti cretino” con il quartetto vocale Baraonna (Rete 4) per la regia di Pier Francesco Pingitore ed ha pubblicato come cantautrice il cd Ispirata (RAI Trade/Edel). Tra i lavori teatrali più importanti, oltre all’amato "Billy Elliot", Elisabetta fa parte del primo cast italiano di "Sister Act" (Suor Maria Valeriana) regia Carline Brower per Stage Entertainment, "Salvatore Giuliano" di Dino Scuderi (Contessa) regia Giampiero Cicciò, "Mamma mia (Ensemble e cover di Tania e Rosie) regia di Paul Garrington per Stage Entertaiment, "Georgie il musical" (Sophie Gerald - per cui riceve la nomination come miglior attrice non protagonista per i 2016 Broadway World Italy Regional Awards) regia di Marcello Sindici, "Trasteverini" (Gabriella) di Perrozzi - Vergoni regia di Fabrizio Angelini. Scrive per il teatro: "Le ragazze di via Savoia, 31", un monologo con musiche originali di Andrea Calandrini ed Elisabetta Tulli, in scena Elisabetta Tulli, regia Eugenio Dura (apre il Festival dell’Aurora di Crotone 2016). Questo spettacolo ha vinto il premio della critica 2017 al Premio Primo. Elisabetta ha scritto anche "In 2 sotto a ‘na finestra", regia di Paola Tiziana Cruciani; "La storia di Giulietto, Marisa e della mano in chiesa" monologo brillante con musiche originali di Elisabetta Tulli, in scena Elisabetta Tulli, regia di Mauro Simone (Vincitore del Testaccio comic off 2016 - migliori musiche e miglior regia); "La Torta di Joe regia" di G. Matrunola e S. Mastrosimone; "A mano a mano" con Brunella Platania, Giorgia Arena, Ilaria Fioranvanti ed Elisabetta Tulli di cui è anche regista e "Dialogo", un concerto dialogato di Luca Tudisca, regia di Mauro Simone (tour italiano, Teatro Nazionale di Milano). Le viene inoltre affidata dalla Senso Unico Alternato Produzioni la revisione del libretto di “Georgie il musical”, regia Marcello Sindici, per il nuovo tour 2017/ 2018. Scrive per il compositore Dino Scuderi il libretto e le liriche del musical "Edda Tra cuore e cuore", prodotto dalla Compagnia della Marca, regia Roberto Rossetti. Anteprime nazionali Teatro Verdi di Pollenza Aprile 2017.

LAURA DI MAURO

Si diploma all' accademia di danza di Renato Greco, studia canto con Edda Dell'Orso. Dall' 86 al 96' lavora nelle maggiori trasmissioni televisive Rai con i piu' importanti coreografi come ballerina /attrazione. Artista completa con una grande passione per il teatro comincia a lavorare nella Commedia, Prosa e Musical iniziando la sua esperienza come attrice cantante al Salone Margherita diretta da Pingitore, passando successivamente alle commedie di DinoVerde, Castellacci, Vaime. Viene diretta da Gino Landi nel "CONTE TACCHIA" E' attrice protagonista accanto ai fratelli Giuffre' 'in " COMICISSIMA SERA". E' attrice nello spettacolo televisivo della Rai AVANSPETTACOLO accanto a Franco e Ciccio Ingrassia. Viene scelta da Pietro Garinei come attrice coprotagonista nelle commedie musicali " GLI UOMINI SONO TUTTI BAMBINI" "DUE ORE SOLE I VORREI" "ed il grande successo VACANZE ROMANE nel ruolo di Francesca. IL Musical è la sua casa, viene chiamata dalla compagnia della Rancia diretta da Saverio Marconi come protagonista in "BRACHETTI IN TECNICOLOR" " A CHORU LINE " nel ruolo di Vale " CERCASI CENERENTOLA" nel ruolo della Matrigna. De Sica la vuole accanto a se come attrice protagonista in "PARLAMI DI ME" e anche con Arturo Brachetti è attrice protagonista in "GRAN VARIETA'" Ultimo impegno, la ripresa di VACANZE ROMANE accanto a SERENA AUTIERI.


JACOPO SARNO

E' stato il primo artista non-americano dell'etichetta discografica Walt Disney Records. Inizia a recitare da bambino, entrando a far parte del cast fisso di alcune serie TV per Mediaset ed MTV (“ Io e la mamma” con G. Scotti e Delia Scala, 1995-98; “Don Luca”, 1999-2000; “Bradipo”, 2001; “Il Mammo”, 2004) Studia recitazione, piano, chitarra, canto Gospel e canto Musical fino al 2005, quando entra come coprotagonista nel cast della commedia musicale “Datemi Tre Caravelle” (con A.Preziosi, N.Nicolai, regia del premio oscar G.Quaranta, musiche Stefano Di Battista; Teatro Antico di Taormina, Teatro Sistina di Roma, Teatro Nazionale di Milano sono alcune delle tappe della tournèe 2005-2007) Sempre a teatro, è protagonista di “High School Musical”, in tournèe 2008-09 nei teatri di tutta Italia, per oltre 250 date. Nel 2007 firma un contratto di esclusiva con la Walt Disney Company, partecipando a serie TV come “Quelli dell'Intervallo”, “Life Bites”, “Fiore e Tinelli”, “Chiamatemi Giò (Call Me Gio)”, “Quelli dell'Intervallo Cafè” e “Quelli dell'Intervallo in Vacanza”. Ha recitato a Hollywood nella serie americana “Zack e Cody sul ponte di comando”, prodotta da Disney e trasmessa in tutto il mondo. Nel Maggio 2009 esce “1989”, il suo primo album di inediti prodotto da Walt Disney Records (USA) in collaborazione con EMI Music Italy. L’anno successivo, l’EP “Jacopo Sarno”, composto da Jacopo, con parole di Niccolò Agliardi. Jacopo partecipa anche alle colonne sonore originali di “High School Musical 3: Senior Year”, “Life Bites” (sigla), “Quelli dell'Intervallo”, “Chiamatemi Giò”. A Novembre dello stesso anno, è l'Opening Act ufficiale del Jonas Brothers World Tour 2009. Conclusa l’esperienza con Disney, Jacopo parte per iniziare nuovamente il suo percorso professionale e decide di approfondire gli studi di recitazione, armonica e canto negli Stati Uniti: Si è diplomato alla New York Film Academy in Acting For Film, ha studiato armonica blues, canto e dizione americana a New York. Sempre nella grande mela, si esibisce in un concerto swing di beneficenza organizzato dalla famiglia di Placido Domingo e partecipa come armonicista a jam sessions in locali jazz di Manhattan, Brooklyn e Queens. Nel 2010 approda al cinema italiano (protagonista di “A Natale mi sposo”, con M.Boldi), come compositore e autore, Jacopo ha prodotto ed interpretato il brano “This is Christmas”, colonna sonora del film. Nel 2011 è tra i protagonisti di “Non Smettere di Sognare” (TV serie, 8 episodi da 110minuti) per Canale5, partecipando alla realizzazione della colonna sonora originale. Nel 2012 torna negli Stati Uniti, si diploma in regia di video musicali alla New York Film Academy con la rivista Rolling Stone. Inizia così una serie di collaborazioni con vari artisti americani. Nel 2013 è uno dei protagonisti del tour di “THE FULL MONTY”, musical di M.Romeo Piparo prodotto da Peep Arrow Entertainment. Nello stesso anno scrive e interpreta “Angels Till Dawn”, un EP con la partecipazione Get Far Fargetta, prodotto da Get Over Records; Scrive e produce “Bravo, viva le donne!” di Lara Saint Paul. Riceve ad Alghero nel luglio 2013 un riconoscimento e premio per l’artista giovane più eclettico,”capace di spaziare dal doppiaggio al cinema alla musica e al teatro, nonostante la giovane età”. Nel 2014 viene scelto dal regista Charlie Owens per il monologo “Bye Bye Passioni”, in scena al Teatro Nohma di Milano. E' nel cast dei film prodotti da Condor Pictures (regia di L. Marabini) “Shades of Truth” (2015), con Christopher Lambert e Giancarlo Giannini e “Mothers” (2016). Oltre alla musica e alla recitazione, Jacopo è doppiatore Adap dal 1999, conduttore (MTV, Disney, DeaKids, World Synchronized Skating Championships 2014). Jacopo è co-fondatore della società di comunicazione Cloverthree, firmando regie, produzione esecutiva, montaggi e colonne sonore per cinema, TV, documentari e spot pubblicitari. Nel 2016 torna in TV, ricoprendo il ruolo di Lapo Gianni nel musical “Teen Dante” in onda su RSI - Radiotelevisione Svizzera Italiana. Lo stesso anno firma la composizione, produzione e regia di “Palle Di Natale”, un brano realizzato dai ragazzi del Progetto Giovani dell’Istituto dei Tumori di Milano, con oltre sei milioni e mezzo di visualizzazioni su YouTube. Nel 2017, cambiando il nome in Jake Sarno, pubblica un nuovo album: “Chapter 1”, cantato in lingua inglese e pubblicato in tutto il mondo. “Chapter 1” è interamente scritto da Jacopo con la collaborazione di Fausto Cogliati (produttore di Fedez, J-Ax, Raphael Gualazzi, Francesca Michielin), che ne ha curato anche la produzione e gli arrangiamenti.
È laureato in filosofia all’Università degli Studi di Milano.

ELEONORA FACCHINI

Nasce a Milano l'1 settembre 1992. Inizia a studiare danza, canto e recitazione all'età di 7 anni in diverse scuole della sua città. Nel 2014 si diploma all'accademia professionale SDM (Scuola del Musical di Milano) fondata da Saverio Marconi e diretta da Federico Bellone, dove prende parte allo spettacolo "Legally blonde - il musical" nel ruolo di Margot. Terminata l'Accademia viene scelta per interpretare "Violetta" nel musical "Cercasi Violetta", prodotto da "SDT music" e "Luna di miele", regia di Marco Simeoli. Successivamente partecipa al musical "Newsies", prodotto da Bags Entertainment e Disney, in qualità di Swing femminile. Nel 2016 interpreta Serena Katz nel musical "Fame" e Maria in "West Side Story" entrambi prodotti da "Wizard productions" e diretti dal regista Federico Bellone.


MASSIMO ROMEO PIPARO (Regia)

MASSIMO ROMEO PIPARO ha studiato Lettere Moderne presso l’Università di Messina. Dal 1989 è Giornalista pubblicista e fino al ’94 collabora con la redazione Spettacoli del quotidiano “La Gazzetta del Sud” come critico musicale.
Nell’anno Accademico 2006/2007 insegna “Istituzioni e tecniche di Regia” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Messina.
Nel 1995 è stato Direttore Artistico del Teatro Greco di Tindari.
Nel 1996 dirige Corrado Guzzanti nel suo debutto teatrale con lo spettacolo Millenovecentonovantadieci.
Nel 1998 fonda la PLANET MUSICAL con cui ha prodotto e diretto le edizioni originali dei musical più famosi: Evita, Tommy, Jesus Christ Superstar. Con quest’ultimo allestimento è riuscito a riportare sulle scene, a trent’anni dal film, Carl Anderson nel ruolo di Giuda, vantando tutt’oggi il record italiano del Musical più longevo coi suoi 20 anni di programmazione.
Ha inoltre curato la traduzione in italiano e diretto l’edizione integrale del Musical My Fair Lady. Dal 2001 è in programmazione il grande successo La Febbre Del Sabato Sera che ha registrato il record italiano di programmazione nello stesso Teatro con 16 settimane consecutive al Nazionale di Milano ed è stato lo spettacolo più visto della stagione 2002/2003 (fonte:Borsa Teatro del “Giornale dello spettacolo”).
Nell’estate del 2002 ha inaugurato il Festival di Benevento Città Spettacolo diretto da Maurizio Costanzo, con il musical Lady Day – La signora Billie Holiday interpretato da Amii Stewart, di cui ha scritto il libretto originale.
Dal 2000 al 2004 è il Direttore Artistico del TEATRO NAZIONALE di MILANO. Nel 2004 per la BALLANDI ENT. è autore per il programma RAI UNO Stasera pago io – Revolution condotto da Fiorello. Dal febbraio 2005 è autore e capo progetto delle tre edizioni di Ballando con le Stelle condotto da Milly Carlucci su RAIUNO. Nell’estate 2005 è direttore artistico e capo progetto della rassegna Garda che…Musical! e dello speciale in prima serata Garda on Broadway su RAI DUE. Nel 2006 è Direttore Artistico e Autore per la ENDEMOL ITALIA di Notti sul Ghiaccio condotto da Milly Carlucci su RAI UNO.
Dal 2005 al 2007 è stato Direttore Artistico del TEATRO STABILE DI MESSINA.
Nel gennaio 2007 ha debuttato con un nuovo Musical di Cole Porter, Alta Societa’ interpretato da Vanessa Incontrada.
Nell’estate 2007 è stato impegnato con il Festivalbar 2007 per ITALIA 1. Ha infine curato la direzione artistica, e ne è stato capo-progetto, di Miss Italia nel Mondo e Miss Italia 2007 per Raiuno. Dal Gennaio 2008 è consulente di RAI UNO per lo sviluppo e la creazione di nuovi format TV.
La stagione teatrale 2008/2009 lo vede impegnato nella messinscena di due nuovi musical: Hairspray – grasso è bello, eletto a Londra e Broadway “miglior musical dell’anno”, e Cenerentola, con Roberta Lanfranchi e Antonio Cupo, con le straordinarie musiche e canzoni di Rodgers & Hammerstein. Nella stagione 2010/2011 riporta in scena nei maggiori teatri italiani, dopo 15 anni dalla prima rappresentazione italiana lo storico musical Jesus Christ Superstar un grande successo di pubblico e critica con Max Gazzè e Ivan Cattaneo nel ruolo di Erode, Matteo Becucci, Mario Venuti, Simona Bencini e Paride Acacia.
Oltre al musical La Cage aux Folles, nella stagione 2011/2012, Massimo Romeo Piparo porta in Tour la Commedia brillante “tutta al femminile” Smetti di piangere Penelope! che arriva in Italia per la prima volta dopo lo strepitoso successo ottenuto a Parigi, dove è rimasto in scena per tre anni consecutivi con oltre 600 repliche all’attivo.
Sempre nello stesso anno è impegnato col Teatro Sistina di Roma per un riallestimento-colossal in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia della grande Commedia musicale di Garinei & Giovannini Rinaldo in Campo con musiche di Domenico Modugno e interpreti Serena Autieri e Fabio Troiano.
Nella stagione 2012/2013, Massimo Romeo Piparo porta in tour altri tre grandi musical: Il Vizietto – La Cage auxFolles con Enzo Iacchetti e Marco Columbro; My Fair Lady (in coproduzione con Il Sistina) con Vittoria Belvedere e Luca Ward e The Full Monty con: (in ordine alfabetico) Paolo Calabresi, Gianni Fantoni, Sergio Muniz, Paolo Ruffini, Jacopo Sarno e Pietro Sermonti, a dispetto della crisi che lo spettacolo dal vivo sembra attraversare.
Nel 2013 Massimo Romeo Piparo è diventato il nuovo direttore artistico del Teatro Sistina di Roma.
Nel 2013/2014, a grande richiesta sono proseguite le repliche di My Fair Lady con Vittoria Belvedere e Luca Ward, che nel 2012 ha chiuso le vacanze di Natale con il tutto esaurito e una lunga lista d’attesa e riprendono anche le repliche di un altro grande successo della scorsa stagione Il Vizietto – La Cage auxFolles con la collaudata coppia Enzo Iacchetti e Marco Columbro.
Nel 2014 firma la regia del musical Sette spose per sette fratelli con Flavio Montrucchio e Roberta Lanfranchi.
Sempre nel 2014 produce e dirige la nuova versione di Jesus Christ Superstar con protagonista Ted Neeley, il mitico interprete di Gesù del film originale, e il musical Tutti Insieme Appassionatamente con Luca Ward e Vittoria Belvedere. Inoltre dirige la commedia musicale prodotta dal Sistina Sistina Story con Enrico Montesano e Pippo Baudo.
Nel 2015, oltre alla produzione e regia del musical Billy Elliot, firma la regia della commedia musicale del Sistina Il Marchese del Grillo con Enrico Montesano.
Nel 2016 si occupa della regia e dell’adattamento italiano del musical Evita con Malika Ayane.



EMANUELE FRIELLO (Direzione Musicale)

Esperienza più che decennale in campo teatrale e televisivo. Inizia lo studio del pianoforte a 12 anni e pubblica il suo primo disco a 14 anni. Prosegue gli studi accademici conseguendo i diplomi in Composizione, Strumentazione per Banda e Musica Jazz presso il conservatorio “A. Casella” dell’Aquila, il diploma di specializzazione in Musicologia Afroamericana a Siena e la Laurea in DAMS presso l’Università “Tor Vergata” di Roma. Nel 1996 è fondatore e co-direttore con Paolo Damiani dell’orchestra IS Ensemble. Attivo come pianista e tastierista in ambiti jazz e pop, dal 2002 è direttore della Maurizio Rolli Big Band, orchestra con cui ha partecipato a diversi festival jazz italiani e con cui ha registrato Moodswings con la partecipazione di M. Manring, M. Stern, F. Bosso. Sempre nel 2002 ha vinto il primo premio al concorso annuale per composizioni jazz di Roccella Jonica. Dal ’98 inizia ad occuparsi di musical come assistente musicale, direttore, arrangiatore e compositore, prima con la Compagnia della Rancia (A Chorus Line, Le Notti di Cabiria, Hello Dolly, A Qualcuno Piace Caldo, Dance), poi a Londra con Fame, Cats e Saturday Night At The Movies, quindi con la Planet Musical di M. Piparo in La Febbre Del Sabato Sera, My Fair Lady, Nights On Broadway e Lady Day, di cui ha anche scritto le musiche originali. Ha collaborato con l’Artistica come Direttore Musicale per la versione italiana di Fame. Tra gli ultimi impegni televisivi Sabato Italiano (RAI 1, Tastiere), Garda… che Musical! (RAI 2, Consulenza ai testi, Direzione d’Orchestra, Arrangiamenti), Reality Circus (CANALE 5, Direzione d’Orchestra e Arrangiamenti), Notti sul Ghiaccio edizioni 2006 e 2007 (RAI 1, Direzione d’Orchestra e Arrangiamenti), Miss Italia nel Mondo (RAI 1, Direzione d’Orchestra e Arrangiamenti), Usa la Testa (RAI 1, Direzione d’Orchestra e Arrangiamenti), Stella Gemella (CANALE 5, Direzione d’Orchestra e Arrangiamenti). Ha tenuto corsi e seminari presso le Università di Roma “Tor Vergata” e di Messina come lecturer. Insegna regolarmente in diverse scuole italiane, in particolare a Milano e a Roma dove è docente di Storia del Musical, Repertorio Musical e Orchestrazione. Nel 2008 ha completato l’allestimento della versione italiana di Hairspray, prima in lingua non inglese, in qualità di Direttore Musicale, Orchestratore, Vocal Arranger e Supervisore degli Adattamenti delle canzoni. Nel 2009 è stato impegnato nell’allestimento di Cenerentola di Hammerstein & Rodgers che ha aperto la stagione al Teatro Smeraldo (Milano). Nel 2009 ha partecipato al tour italiano di Cats della compagnia della Rancia. Nella stagione 2010/2011 ha diretto l’Orchestra nel Musical “Jesus Christ Superstar” per la regia di Massimo Romeo Piparo. PETER PAN (Direzione Musicale; Il Sistina, 2011); IL VIZIETTO (Direzione Musicale, Arrangiamenti Aggiunti, Programmazioni Audio; Peeparrow 2011-2012); RINALDO IN CAMPO (Direzione Musicale, Orchestrazioni; Il Sistina, 2011 MY FAIR LADY (2012). Insegnante presso il Master di SONIC ARTS, Università di Roma ‘Tor Vergata’. Sue le Musiche originali della versione teatrale de IL MARCHESE DEL GRILLO, un grande successo di pubblico e critica, e le Direzioni Musicali di THE FULL MONTY, SISTINA STORY, TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE, BILLY ELLIOT, JESUS CHRIST SUPERSTAR e EVITA.


ROBERTO CROCE (Coreografie)

Inizia da giovanissimo lo studio della danza e diventa ballerino in diverse produzioni televisive e teatrali, in particolare col maestro Gino Landi di cui dal 1988 diventerà stretto collaboratore. Partecipa quindi a diverse trasmissioni: Premiatissima, Risatissima, Bene Bravi Bis, Sandra Raimondo show e molte altre e poi collabora come assistente a Serata d’onore, Taormina arte, Uno su cento, Varietà, Fantastico, ecc. Nel 1993 firma le coreografie di Bellezze al bagno per Heather Parisi e la regia di Landi, su Rete4. Lo stesso anno le coreografie di 1,2,3,RAI su Rai1. Da qui inizia una importante carriera come coreografo e regista per la televisione: Numero Uno, Luna Park, Oggi sposi, Arrivano le nostre, Per tutta la vita, Sette per uno, Tutti pazzi per il musical, Miss Universo, Sanremo Estate, Napoli prima e dopo, Garda che musical, Miss Italia, I Raccomandati, David di Donatello, Ciack si canta, Sfilata d’amore e moda, Lo zecchino d’oro, Domenica in ecc. Numerosi anche i suoi lavori per il teatro: Il Paese dei campanelli, Cin-ci-là, Il Conte di Lussemburgo, Naked Boys Singing e per la Planet Musical Evita, My Fair Lady, Jesus Christ Superstar. Firma la regia anche del tour 2006 di Annalisa Minetti. Tra il 2011 e il 2012 cura la regia televisiva di I love Italy, Prix Italia, Un amico è cos’, Mi gioco la nonna, Il concerto di Natale, Una notte per Caruso, Napoli prima e dopo ed altro per la Rai e collabora di nuovo con Massimo Piparo per l’allestimento dei 15 anni di Jesus Christ Superstar e per la produzione del Sistina Rinaldo in campo e per Peep Arrow My Fair Lady. Nel 2013 cura la regia del Premio regia televisiva, Una notte per Caruso, Napoli prima e dopo, Concerto di Natale sempre per la Rai e nel 2013-2014 Domenica in. Per la stagione teatrale della produzione Peep Arrow del 2013-2014 firma le coreografie degli spettacoli My Fair Lady, Sette spose per sette fratelli e Jesus Christ Superstar. Nel 2014 ancora con per Peep Arrow Tutti Insieme Appassionatamente e nel 2015 Billy Elliot, Il Marchese Del Grillo e nel 2016 di Evita. Nel 2015 firma la regia televisiva di Telethon e nel 2016 di Sogno Azzurro, Il Grande Match e ancora Napoli Prima e Dopo per Rai Uno.


TERESA CARUSO (Scene)
Dopo aver conseguito il diploma artistico si laurea in Architettura degli Interni presso L’Università degli studi di Roma La Sapienza con il massimo dei voti, si specializza in scenografia con un corso post laurea e comincia a lavorare in ambito cinematografico. Prende parte come assistente arredatrice a diverse fiction ("Mogli a pezzi", "La ladra" etc), come assistente scenografo per video musicali e pubblicità per i canali Fox, Fox Crime, Boing, spot per Mc Donald, come bozzettista e modellista per gli spot della Lancia Musa, Condorelli, Ris delitti imperfetti. In Teatro segue spettacoli come assistente scenografo: “Killer Joe”, “Diario di un pazzo”, “Non abbiate paura”, “Immanuel Kant”, “Mettetevi nei miei panni”, “La Bisbetica domata”, “Intrappolati nella commedia”, "Raffaello e la leggenda della Fornarina”, “Riccardo III”, "Dr. Jekyll e Mr. Hyde", "Dalla foglia alla voglia" ed altri. Collabora alle produzioni Peep Arrow “La cage aux folles” e “Smetti di piangere Penelope”, e alle produzioni Sistina “Rinaldo in campo” e “My Fair Lady”. Firma le scenografie di “The Full Monty”, “Sette spose per sette fratelli”, “Jesus Christ Superstar”, “Sistina Story” “Tutti insieme appassionatamente”,“Billy Elliot”, “Il Marchese del Grillo”, "Evita".









Ti potrebbe anche interessare:

Mamma Mia! - le date del tour estivo e invernale

Vai